Archivi del mese: gennaio 2014

SECONDO IL TAR LAZIO LA QUALIFICA DI PRIMO TECNOLOGO E’ EQUIPARATA A QUELLA DI DIRIGENTE DELLO STATO .

Maurizio Danza Arbitro pubblico impiego- Cultore istituzioni di diritto pubblico-Facoltà di giurisprudenza Roma Tre. Di particolare interesse la sentenza n.5747 del 7 giugno 2013 con cui il TAR Lazio- Roma prima sezione, si è espresso in merito alla equiparazione tra … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

SECONDO LA CASSAZIONE IL DIPENDENTE PUBBLICO CHE ASSISTE IL PARENTE DISABILE, FRUISCE DEL DIRITTO DI SCELTA DELLA SEDE EX. ART.33 CO. 5 DELLA L.N.104/92,ANCHE SUCCESSIVAMENTE ALL’INSTAURAZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO, OVVERO IN SEDE DI DOMANDA DI TRASFERIMENTO.

SECONDO LA CASSAZIONE IL DIPENDENTE PUBBLICO CHE ASSISTE IL PARENTE DISABILE, FRUISCE DEL DIRITTO DI SCELTA DELLA SEDE EX. ART.33 CO. 5 DELLA L.N.104/92,ANCHE SUCCESSIVAMENTE ALL’INSTAURAZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO, OVVERO IN SEDE DI DOMANDA DI TRASFERIMENTO..

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

SECONDO LA CASSAZIONE IL DIPENDENTE PUBBLICO CHE ASSISTE IL PARENTE DISABILE, FRUISCE DEL DIRITTO DI SCELTA DELLA SEDE EX. ART.33 CO. 5 DELLA L.N.104/92,ANCHE SUCCESSIVAMENTE ALL’INSTAURAZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO, OVVERO IN SEDE DI DOMANDA DI TRASFERIMENTO.

Avv. Maurizio Danza Cultore Facoltà Giurisprudenza Università Studi Roma Tre. Cass. Sez. Lavoro Sent. 19 novembre – 18 dicembre 2013, n. 28320 Di particolare interesse la questione sottoposta alla Suprema Corte, chiamata a pronunciarsi in merito alla applicazione estensiva dell’istituto … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

SECONDO LA CORTE EUROPEA , L’ART. 36, CO. 5 DEL D.LGS. N.165/2001, È IN PALESE CONTRASTO CON LA DIRETTIVA 1999/70/CE SUL LAVORO A TEMPO DETERMINATO NELLA PARTE IN CUI RENDE ESTREMAMENTE DIFFICILE O IMPOSSIBILE AL DIPENDENTE LA PROVA DEL RISARCIMENTO DEL DANNO .

SECONDO LA CORTE EUROPEA , L’ART. 36, CO. 5 DEL D.LGS. N.165/2001, È IN PALESE CONTRASTO CON LA DIRETTIVA 1999/70/CE SUL LAVORO A TEMPO DETERMINATO NELLA PARTE IN CUI RENDE ESTREMAMENTE DIFFICILE O IMPOSSIBILE AL DIPENDENTE LA PROVA DEL RISARCIMENTO … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

SECONDO LA CORTE EUROPEA , L’ART. 36, CO. 5 DEL D.LGS. N.165/2001, È IN PALESE CONTRASTO CON LA DIRETTIVA 1999/70/CE SUL LAVORO A TEMPO DETERMINATO NELLA PARTE IN CUI RENDE ESTREMAMENTE DIFFICILE O IMPOSSIBILE AL DIPENDENTE LA PROVA DEL RISARCIMENTO DEL DANNO .

Avv. Maurizio Danza Cultore Diritto pubblico Facoltà Giurisprudenza Università Studi Roma Tre Di particolare rilevanza per il futuro del precariato della pubblica amministrazione in riferimento alla nota questione della trasformazione del rapporto di lavoro a tempo determinato, la ordinanza del … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

PRIMO RAPPORTO DELL’ANAC SUGLI ADEMPIMENTI DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI IN TEMA DI ANTICORRUZIONE: RITARDI, TROPPI OBBLIGHI E SCARSO IMPEGNO POLITICO IN MERITO ALLA APPLICAZIONE DELLA LEGGE.

PRIMO RAPPORTO DELL’ANAC SUGLI ADEMPIMENTI DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI IN TEMA DI ANTICORRUZIONE: RITARDI, TROPPI OBBLIGHI E SCARSO IMPEGNO POLITICO IN MERITO ALLA APPLICAZIONE DELLA LEGGE..

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

PRIMO RAPPORTO DELL’ANAC SUGLI ADEMPIMENTI DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI IN TEMA DI ANTICORRUZIONE: RITARDI, TROPPI OBBLIGHI E SCARSO IMPEGNO POLITICO IN MERITO ALLA APPLICAZIONE DELLA LEGGE.

Avv. Maurizio Danza- Cultore istituzioni di diritto pubblico. Università degli Studi Roma TRE Dal primo rapporto dell’Autorità nazionale anticorruzione (ANAC) pubblicato a dicembre, emerge in primo luogo un panorama assai eterogeneo in merito agli adempimenti delle pubbliche amministrazioni in tema … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento