L’ADUNANZA PLENARIA DEL CONSIGLIO DI STATO 27 APRILE 2016 CONFERMA CHE I DOCENTI IN POSSESSO DEL DIPLOMA MAGISTRALE ABILITANTE CONFERITO ENTRO IL 2001/2002 VANNO INSERITI NELLE GRADUATORIE AD ESAURIMENTO.

Avv. Maurizio Danza Arbitro Pubblico Impiego

Ieri, 27 aprile 2016 il Consiglio di Stato in Adunanza Plenaria ha confermato che i diplomati magistrali in possesso del titolo entro l’a.s. 2001/02 vanno inseriti nelle Graduatorie ad esaurimento ( cd. GAE), confermando l’orientamento della VI sezione dello stesso Organo di appello della giustizia amministrativa, che con ordinanza 621 depositata il 22 aprile 2016 aveva già ammesso circa 8.000 diplomati con riserva nelle Graduatorie ad esaurimento.I giudici in riforma dell’ordinanza impugnata, ed accogliendo l’istanza cautelare in primo grado, ai soli fini della ammissione con riserva nelle GAE dei ricorrenti, hanno argomentato che “Considerato che non appare opportuno discostarsi, ai limitati fini cautelari, dall’orientamento già espresso dalla Sezione sesta nelle sentenze citate nella ordinanza di rimessione (cfr. per tutte sentenza n.1973 del 2015) e in numerose altre pronunce cautelari, secondo cui i soggetti muniti di diploma magistrale conseguito entro l’anno 2001/2002 hanno titolo ad essere inseriti nelle GAE; considerato, pertanto, che va accolta la istanza cautelare degli originari ricorrenti –con esclusione, quindi, degli interventori – volta al provvisorio inserimento nelle GAE, in attesa della definizione del merito della causa dinanzi al giudice di primo grado; considerato che, ai fini del danno da ritardo, appare preminente l’interesse fatto valere dagli originari ricorrenti ad essere immessi nelle GAE rispetto all’interesse contrario dell’Amministrazione scolastica, che non ha evidenziato un pregiudizio grave conseguente a dette integrazioni, disposte soltanto a titolo cautelare ( fatto salvo l’esito del giudizio di merito).

Informazioni su avvdanza

Avvocato Prof Diritto Del Lavoro Universitas Mercatorum
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...