il TAR LAZIO ritiene illegittime e sproporzionate le misure compensative previste dal ministero istruzione nei confronti di un docente abilitato in Romania e  sospende il decreto

Nuova sospensiva accolta a seguito di ricorso dell’Avv. Maurizio Danza dal TAR Lazio-sez III bis a favore di docente abilitato in Romania, che secondo il Ministero dell’Istruzione avrebbero dovuto frequentare il corso di tirocinio per 600 ore ai fini del conseguimento del riconoscimento della abilitazione per la classe di concorso di insegnamento.

Orbene, nel caso di specie con ordinanza  n°6095 del 3 novembre 2021 il TAR Lazio ha accolto la richiesta cautelare sospendendo le misure contenute nel decreto di riconoscimento ritenute eccessive nei confronti del docente,  sospendo il decreto relativo prevedente le misure relative al tirocinio di cui all’art.22 del D.lgs.n°206/2007.

Informazioni su avvdanza

Avvocato Prof Diritto Del Lavoro Universitas Mercatorum
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...